Notizie

Cerca
  • Qualsiasi mese
    Qualsiasi mese
    Gennaio
    Febbraio
    Marzo
    Aprile
    Maggio
    Giugno
    Luglio
    Agosto
    Settembre
    Ottobre
    Novembre
    Dicembre
  • Qualsiasi anno
    Qualsiasi anno
    2016
    2015
    2014
  • Qualsiasi settore
    Qualsiasi settore
    Produzione
    Metallurgia
    RisorseNaturali
    Logistica
    Aviazione
    Ferrovie
    Trasportopubblico
    Venditaaldettaglio
    Broadcasting
    Sanità
    Sicurezza
  • Tutti i tipi
    Tutti i tipi
    Nuovo cliente
    Go Live
    Premi
    Eventi
    Altri
  • Cerca

Quintiq presenta “The missing piece of the profit economy”

June 13, 2013 | Filadelfia,USA
Il dott. Victor Allis rivela le strategie che consentono ai leader di mercato di incrementare i profitti attraverso la pianificazione e l'ottimizzazione

Quintiq, leader globale nella realizzazione di soluzioni per la pianificazione e ottimizzazione della supply chain (SCP&O), ha espresso la sua opinione in modo acuto e provocatorio, sull'importanza di una supply chain che funzioni correttamente, "The missing piece of the profit economy" (Il tassello mancante della profit economy). Il dott. Victor Allis, cofondatore e CEO di Quintiq, ha esposto la presentazione alla Gartner Supply Chain Executive Conference a Phoenix.

Secondo le teorie esposte in "The missing piece of the profit economy" ogni azienda dispone di una serie di processi unici e interconnessi, tutti progettati per fornire ai clienti merci, servizi e valori con l'obiettivo di creare un ritorno sugli utili per gli azionisti. Ogni business rappresenta un'economia unica nel suo genere e, attraverso l'ottimizzazione della sua supply chain, è possibile semplificare le attività e creare una strategia per il futuro in una maniera che si distacca dai sistemi di gestione delle transazioni come un Enterprise Resources Planning (ERP). In definitiva, l'ottimizzazione della supply chain è in grado di generare profitto da un potenziale non sfruttato, migliorando i risultati finanziari dell'azienda.

Nel corso della presentazione, il dott. Allis si è servito di esempi di vita reale per dimostrare come sia possibile, applicando la filosofia "profit economy", ottenere un impatto positivo sulle attività aziendali. Fra gli esempi, una società che ha ridotto i costi annuali del 18% e altre che in un anno hanno risparmiato milioni di dollari.

Un video della presentazione è reperibile qui, mentre la presentazione completa si può scaricare dal servizio Slideshare di Quintiq.

"'The missing piece of the profit economy' incoraggia i leader aziendali a guardare oltre a ciò che, nella pianificazione della supply chain, sembra 'buono', che si tratti di pianificazione della logistica, della produzione o della forza lavoro, e a valutare come l'ottimizzazione sia in grado di generare profitti disponibili e mai sfruttati", ha affermato il dott. Victor Allis. "Le aziende moderne hanno bisogno di saper sfruttare meglio i dati a proprio vantaggio, con uno sguardo sul futuro e non sul passato. Oggi i big data nella maggior parte dei casi d'uso rappresentano una falsa pista, poiché si riferiscono a informazioni riguardanti transazioni passate. Inoltre, un ERP non è altro che un gestore di transazioni passate e non fornisce gli strumenti per pianificare un risultato ottimale futuro. La pianificazione e l'ottimizzazione avanzate della supply chain offrono una capacità di previsione che porta le aziende in una posizione vincente. Una panoramica sul futuro... Ecco il tassello mancante".

Informazioni su Quintiq

La rivoluzionaria piattaforma di pianificazione e ottimizzazione della supply chain (SCP&O) di Quintiq consente alle aziende di incrementare l'efficienza in ogni fase della supply chain; permette la pianificazione e l'ottimizzazione end-to-end del personale, delle risorse e dei processi in un unico ambiente di pianificazione su tutti i livelli di pianificazione. Molte delle aziende più grandi e di maggior successo al mondo si affidano a Quintiq per conseguire i propri obiettivi di business, rafforzare il vantaggio competitivo e generare nuovi flussi di entrate.

Fondata nel 1997 Quintiq ha da subito sperimentato una rapida crescita e oggi vanta una presenza globale con un doppio headquarter nei Paesi Bassi e negli Stati Uniti, un global development center in Malesia ed altri uffici situati in tutto il mondo. Con il suo software Quintiq è presente in 78 paesi con più di 500 installazioni in tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni, visita il sito www.quintiq.it o segui Quintiq suTwitter, Facebook, LinkedIn e Youtube.

North America Enquiries
Jon Temerlies
Racepoint Group
Tel: 1-202-349-0859
Quintiq@Racepointgroup.com